Phil Stern Suite

Nell’estate del 2013 il grande fotografo americano Phil Stern, all’età di 93 anni, fa il suo ritorno in Sicilia dopo 70 anni per inaugurare la mostra personale di fotografie inedite sulla guerra nell’isola e per chiudere un cerchio che proprio in Sicilia aveva avuto il suo inizio.

Phil Stern era sbarcato sulla costa di Gela il 10 luglio 1943, a 24 anni, al seguito delle truppe americane (Darby’s Rangers) per documentare l’avanzata e la liberazione dell’isola da parte degli Alleati; Phil, arruolatosi per un forte senso di libertà e “per sconfiggere Hitler”, fu rimandato su una nave ospedale, ferito, in America, dove intraprese, successivamente, la carriera di fotografo. In pochi anni diventò uno dei più ambiti fotografi di Hollywood, amico di James Dean, Frank Sinatra e Marilyn Monroe e fotografo personale del presidente J.F.Kennedy.

Il ritorno in Sicilia del maestro ha significato molto anche per gli organizzatori e fautori del progetto “Phil Stern. Welcome back to Sicily” Ezio Costanzo, Ornella Laneri e Carmelo Nicosia, ai quali Phil - ospite in questa suite dall’1 al 13 luglio 2013 - ha raccontato i momenti più intensi della sua vita e della sua lunga carriera.

Ne è scaturito un legame di profonda amicizia ed intensa collaborazione sancite con la realizzazione di un film documentario a cura di Ezio Costanzo e di un prestigioso volume che raccoglie le immagini di quei giorni colte da Carmelo Nicosia. Scatti che restituiscono le emozioni vissute accanto ad un uomo il cui sguardo è stato una fonte inesauribile d’indagine e di sensazioni, vissute in un tempo ormai senza ritorno.

Dedicare questa Suite a Phil Stern vuole essere un omaggio non solo al grande personaggio ma anche, e soprattutto, all’uomo e all’amico.