RETHINKING

Gabriele Basilico/Alfio Bonanno/Michael Christopher Brown/Pasquale Bruno Praticò/Sofia Privitera/Andrea Santarlasci Negli ultimi anni, stiamo assistendo a una presa di coscienza collettiva sul’impatto che le attività umane hanno sul pianeta. È un argomento complesso, che abbiamo il dovere di affrontare da punti di vista molto diversi. La crisi ambientale è un “iperoggetto” – come direbbe il filosofo […]

1943. Volti e luoghi della Sicilia liberata

Le fotografie di Nick Parrino Fondazione OELLE presenta dal 9 luglio, nel suo PHIL STERN Pavilion presso Le Ciminiere di Catania, la mostra fotografica “1943. Volti e luoghi della Sicilia liberata” fotografie di Nick Parrino a cura di Ezio Costanzo. L’esposizione racchiude 80 immagini di Nick Parrino, fotografo italo-americano al seguito dell’esercito USA durante la Seconda Guerra Mondiale, […]

NEBULOSE AnnaTusa

La mostra NEBULOSE di Anna Tusa negli spazi della FON Art Gallery Nebulose sono le idee, i pensieri quando si è davanti ad una mancanza, un’assenza che si protrae nel tempo. Nebulose è la selezione di fotografie che ho realizzato dal 2012 fino a un recente passato.Uno spazio privato e al tempo stesso abitato da elementi naturali, animali e […]

Agata on the road 2022

Quella di sant’Agata a Catania è la terza festa religiosa più importante al mondo, dopo la Settimana Santa di Siviglia e la Festa del Corpus Domini di Cuzco in Perù, proprio per il grande numero di partecipanti  che di consueto coinvolge, oltre un milione di persone dai cinque continenti. Si svolge tradizionalmente dal 3 al […]

Nulla era bianco nero

  BONANNO ALFIO/CALZIA ZAZA/MAZA FERNANDO/NICOSIA CARMELO/PIRRI ALFREDO/SANTARLASCI ANDREA. A cura di Carmelo Nicosia Settembre 2021 La fondazione OELLE continua all’interno della sua vasta programmazione, a porre una particolare attenzione alla produzione di mostre site specific che attingono all’Archivio, inteso come un universo dilatato dal quale attingere per creare assonanze e nuove narrazioni. Il cinema, la […]

Michael Christopher Brown I\Reporter

In mostra i reportage realizzati nei diversi teatri di guerre locali, per conto dell’agenzia Magnum e di altre testate giornalistiche internazionali, dove l’autore ha immortalato la violenza dei conflitti e le condizioni esistenziali delle popolazioni civili. La mostra accoglierà 220 fotografie che comprenderanno anche l’anteprima internazionale del progetto “A more beautiful world”, una vera e […]

Canto di primavera che colore avrà il futuro?

Il Canto della Primavera incombe e avvolge i progetti visuali di nove artisti che con linguaggi e tecniche diverse, interpretano il vento che cambia e sviluppano suggestioni e nuove direzioni di rotta, ineluttabili. In tutto il mondo si festeggia l’arrivo della primavera, stagione magica, foriera di nuove visioni e di una chimica rinnovata che accelera […]

Gabriele Basilico Territori intermedi

Il fotografo Gabriele Basilico è stato uno dei massimi interpreti della fotografia del paesaggio urbano, ammirato e seguito anche al di fuori dei confini nazionali, vincitore di numerosi riconoscimenti fra cui “L’Osella d’oro per la fotografia d’architettura contemporanea” della Biennale di Venezia. Le sue opere fanno parte di collezioni pubbliche e private internazionali (tra cui […]

Suite of Love

È Aci Castello (Catania) a ospitare in Europa il nuovo progetto espositivo dedicato al grande fotografo giapponese Nobuyoshi Araki, il primo realizzato nel sud Italia. La mostra si intitola “Suite of Love”, a cura di Filippo Maggia, promossa e prodotta da Fondazione OELLE Mediterraneo antico, è allestita al Four Points by Sheraton Catania. Visitabile fino […]

Question Time – è tempo di domande

Gli artisti da sempre esprimono e indagano la realtà in tutte le sue dimensioni alla ricerca di un senso, compiendo così un atto politico. Gli artisti da sempre esprimono e indagano la realtà in tutte le sue dimensioni alla ricerca di un senso, compiendo così un atto politico. Ponendosi al servizio del pubblico e dei […]

Prossimo appuntamento

L'invito

Poesia è la prima parola che mi rimanda all’arte di Anna Tusa: un pensiero – o piuttosto una visione – che supera la barriera dell’immagine e colpisce i nervi scoperti di ciascuno di noi, ci disarma e ci mette davanti alle nostre fragilità, specchio in frantumi che riflette le nostre multiple immagini.

DiSegni

La mostra DiSegni conduce il visitatore nell’esplorazione del concetto di “segno” nelle sue diverse forme e significati, restituendo un’esperienza coinvolgente e multisensoriale.